venerdì 22 giugno 2012

Come scorrono lentamente le giornate, passo la notte aspettando il giorno nella speranza di qualche novità e passo il giorno perdendo tempo per aspettare la notte e il giorno che verrà, con la speranza di qualche novità. L'estate dovrebbe essere divertente, tutti che durante l'anno non aspettano altro che l'estate, ma io invece la passo chiusa in casa tra letto e divano, perchè non posso uscire con le amiche a prendere un gelato? perchè non posso passare la giornata in spiaggia a divertirmi? Perchè io non ho amiche e perchè io odio la spiaggia. Perchè devo essere così diversa dagli altri, non posso essere semplicemente come tutti?! Io voglio essere come la massa, perchè devo esserne esclusa?? Voglio un peso decente, senza tutta questa ciccia, voglio essere bella, voglio avere amiche, voglio godermi il momento senza pensare al futuro, voglio potermi distrarreda tutto ciò che riguarda la mia vita..
  Vi stringo,
Ele

4 commenti:

  1. Pensarci su e rimuginare non ti porterà da nessuna parte. Se hai un obbiettivo non devi aspettare che arrivi lui da te... se vuoi una cosa vattela a prendere.

    RispondiElimina
  2. So cosa vuol dire osservare la vita che ti passa davanti senza prenderne parte. Non so cosa tu possa fare per trovare degli amici, ma potresti cominciare con l'uscire di casa più spesso, o magari iscriverti in palestra, o cose così. Insomma, gli amici, il divertimento, le cose belle non arrivano se tu stai ad aspettarle rinchiusa tra le quattro mura di casa. Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Mi sento uguale a te.
    Concordo con LittleGirl, vai a prendertelo!
    E fidati, la massa non è poi così attraente, meglio esser diversi, difficile sì, ma molto molto meglio.

    RispondiElimina
  4. quanto ti capisco.

    RispondiElimina